Vax&go è la nuova iniziativa dell’aeroporto di Fiumicino che prevede la vaccinazione last minute in collaborazione con Adr, Asl Roma 3 e Inmi Lazzaro Spallanzani. “Entro la prima settimana di agosto, il 70% della popolazione adulta avrà completato il ciclo vaccinale”, spiega l’assessore regionale Alessio D’Amato. In queste ore è stato attivo all’interno del Terminal 3 di Fiumicino il nuovo punto vaccinale dedicato ai passeggeri in partenza, arrivo e transito e agli operatori aeroportuali. Il “Leonardo da Vinci” diventa quindi il primo aeroporto in Italia a disporre di un punto rapido vaccini che si aggiunge all’hub sanitario in funzione dallo scorso 11 febbraio presso il parcheggio Lunga Sosta dello scalo, dove finora sono state vaccinate 250mila persone. “Questo è un messaggio chiaro: serve vaccinarsi. Speriamo che anche altri aeroporti delle capitali europee seguano questa iniziativa”, ha dichiarato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Giuseppe De Donno, trovato morto il pioniere della terapia al plasma per curare il Covid. Matteo Salvini: “Lascia un vuoto grande”

next