“Io vengo a fare il cattivo consigliere, fraudolento, vi induco in tentazione, vi vogliono, anche a destra. Vedono i sondaggi in giro per l’Europa e dicono oddio questi svalicano”. Gianfranco Rotodi mette in campo le sue migliori doti da democristiano doc nel suo intervento al congresso fondativo di Europa Verde portando consigli e l’auspicio di una futura collaborazione: “Io vi invito a svalicare… non credo che cambierà la storia se passate dal 2,2 dei sondaggi al 4. Voi dovete coltivare l’ambizione folle e spericolata di arrivare per primi, come in Germania, come nelle città francesi…”. Poi la parentesi autoironica con la frecciatina a Renzi: “Io guido un partito di dichiarata modestia, dove ci presentiamo prendiamo l1%, mi consola che Renzi prende lo stesso ma scrive libri allegramente come fosse il protagonista di un una forza di massa”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lo specchio delle mie brame di Grillo Primo, re del Vaffa

next
Articolo Successivo

Europa Verde, il monito di Luca Mercalli al congresso fondativo: “Occhio ai lupi travestiti da agnelli col vello verde solo perché di moda”

next