E’ morto Francesco Bosi, a lungo parlamentare centrista e sottosegretario alla Difesa dei governi Berlusconi del periodo tra il 2001 al 2006. Bosi, senatore dal 1996 al 2006 e poi deputato fino al 2013, aveva 76 anni. Nato a Piacenza, la sua vita e la sua carriera politica si sono sviluppate in Toscana dove aveva ricoperto gli incarichi di assessore comunale a Firenze (con i sindaci repubblicani Alessandro Bonsanti e Lando Conti), consigliere regionale e per dieci anni sindaco di Rio Marina, piccolo Comune dell’isola d’Elba. Sempre al centro: da giovane forlaniano, ha iniziato nella Dc, poi ha proseguito nel Ccd e infine è stato fondatore dell’Udc. “Un grande amico, un pilastro della nostra famiglia di democratici cristiani, tra i fondatori dell’Udc – dice il segretario del partito Lorenzo Cesa – Ci lascia un uomo cattolico impegnato da sempre in politica che sapeva tradurre i valori democratici cristiani in azioni concrete e sempre vicino e attento ai bisogni delle persone e della sua amata Toscana. Ci mancherà il suo straordinario attaccamento ai principi della cristianità e della fede”. Pierferdinando Casini lo ricorda così: “La scomparsa di Francesco Bosi mi riempie il cuore di tristezza e di nostalgia, nel ricordo di una delle persone più coerenti e più leali che ho conosciuto nella mia vita. Democristiano vero e centrista a tutto tondo, Francesco ha fatto fatica ad appassionarsi negli ultimi anni alle nuove suggestioni politiche del nostro tempo, ma ha continuato ad essere sempre un osservatore acuto e vivace. Ha amato Firenze, la sua città, e credo che oggi tutti, amici ed avversari politici, non possano che inchinarsi alla memoria di un uomo buono e giusto”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’europarlamentare leghista su Twitter cita i lager contro i vaccini. Interviene l’Auschwitz memorial: “Declino morale e intellettuale”

next
Articolo Successivo

Speranza: “Vaccino sia un diritto di tutti, non può essere un privilegio dei Paesi più ricchi”

next