Angela Merkel ha ribadito a margine di un vertice con Boris Johnson “la preoccupazione” della Germania sull’affluenza allo stadio di Wemble, che arriverà a ospitare fino a 60.000 persone per le semifinali e la finale degli Europei di calcio. Durante una conferenza stampa congiunta, la cancelliera ha sottolineato: “Noi in Germania abbiamo deciso di consentire un minor numero di spettatori allo stadio di Monaco – ha spiegato – Ma il governo britannico prenderà la sua decisione, anche se sono preoccupata e scettica“. Immediata la rassicurazione di Boris Johnson, che ha invece rivendicato la bontà della decisione: “Qui nel Regno Unito abbiamo una buona immunità di massa contro la malattia”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Belgio-Italia 1-2, azzurri in semifinale agli Europei: Barella e Insigne trascinano la Nazionale che adesso sfiderà la Spagna

next
Articolo Successivo

Europei 2021, Piazza del Popolo gremita per Italia-Belgio: i tifosi esultano dopo il primo gol di Barella – Video

next