Paura a Milano in zona Porta Romana, dove una grossa trivella, alta più di dieci metri, è caduta in un cantiere di via Serio finendo sulla strada e sfondando palazzina. Il grosso macchinario ha distrutto alcune auto parcheggiate, fortunatamente non ci sono stati feriti. E’ accaduto questa mattina intorno alle 10.40. Secondo quanto riferiscono dal centro, oltre 300 ricercatori e dipendenti dell’ente Ifom “erano impegnati tra le provette e in laboratorio” quando la trivella in opera nel cantiere esterno accanto, sulla via Serio, è “crollata rovinosamente” su uno degli edifici più popolati dell’Istituto, dove tutto il personale è attualmente operativo. Tutti i ricercatori e dipendenti dell’Istituto e quelli degli altri Istituti presenti nello stesso Campus, 600 in tutto, sono stati prontamente evacuati e le forze dell’ordine hanno messo in sicurezza gli edifici

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Vaccini e variante Delta, Abrignani (Cts): “La cosa più pericolosa è non fare i richiami. Con la seconda dose protezione sale all’80%”

next