Durante il ‘Question Time’ al Senato, Forza Italia chiede al ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile, Enrico Giovannini, cosa intende fare il governo sul ponte sullo Stretto. Il ministro afferma che “sull’attraversamento stabile dello Stretto di Messina, dopo la trasmissione al Parlamento della relazione finale del gruppo di lavoro tecnico per la valutazione di soluzioni alternative, il governo considera assolutamente fondamentale il confronto con il Parlamento e con le altre istituzioni e la società civile in modo da poter avere l’adozione di una decisione che consenta di rispondere al meglio alla domanda di mobilità da e per la Sicilia”. Giovannini inoltre ricorda gli stanziamenti nel Pnrr per le altre opere infrastrutturali “l’alta velocità Salerno-Reggio Calabria, la Palermo-Catania-Messina”. Il senatore Lucio Malan nella replica cita il Giovannini: “Lei ha parlato di attraversamento stabile e attraversamento dinamico, io sarei stato più rassicurato se avesse detto la parola ponte, però se la sostanza è quella a noi va bene così”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sostegni bis, Draghi: “Aiutiamo i giovani a comprare casa e a costruirsi una famiglia”

next
Articolo Successivo

Draghi riceve i genitori di Giulio Regeni: impegno a tenere nuovi incontri

next