“Il quadro generale è di una presenza di scenario uno, quindi di un Rt con limite inferiore a 1 presente in tutte le regioni tranne due che hanno un Rt con limite inferiore superiore a 1”, così Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità, intervenendo alla conferenza stampa settimanale sul monitoraggio dei dati del Covid19. Brusaferro sottolinea quindi che “il quadro complessivo”, nonostante la discesa dei casi, “resta impegnativo”. Per quanto riguarda l’incidenza, ha quindi evidenziato, “siamo vicini ai 150 casi per 100mila abitanti, e siamo tre volte i 50 per 100mila che è la soglia definita per il tracciamento sistematico“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Galli risponde a Zangrillo: “Pronto soccorso del San Raffaele vuoto? Il professore fa egregiamente il rianimatore, meno il virologo…”

next
Articolo Successivo

Magrini (Aifa): “Paesi senza scrupoli hanno preso più vaccini, ma la torta era una. L’Italia avrà quei grandi quantitativi solo in estate”

next