Un giovane esemplare di balena grigia di circa 7 metri è stato avvistato ieri sulla costa di Fiumicino a ridosso della foce del Tevere. L’avvistamento è stato segnalato grazie alla nuova app lanciata nei giorni scorsi dalla Guardia Costiera. Durante l’attività di vigilanza ambientale il personale della sede di Roma – Fiumicino si è imbattuta nel giovane esemplare, di circa 1 anno, già avvistato nei giorni scorsi a Ponza, Sorrento, Baia e Gaeta. La balena, dopo aver nuotato sotto costa nelle acque antistanti il Vecchio Faro, si è diretta verso nord per riprendere il largo. L’avvistamento è stato segnalato sull’app della Guardia Costiera #PlasticFreeGC, sulla quale è possibile comunicare la presenza in tempo reale di cetacei o di altri grandi vertebrati marini, semplicemente inviando una fotografia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Brasile, tucani “curiosi” provano a mangiare la telecamera di sorveglianza dell’autostrada: il video fa il giro dei social

next