Da Ponza a Sorrento. Potrebbe essere il viaggio fatto dalla balena grigia avvistata due giorni fa nell’isola pontina. Un avvistamento eccezionale, la prima volta in Italia. Ieri sera, una balena grigia è stata seguita per molto tempo da alcuni pescatori sorrentini. Lo comunica l’Area Marina Protetta di Punta Campanella che segue la vicenda sin dal primo momento. L’assenza della pinna dorsale, le dimensioni contenute ed altre tipiche caratteristiche hanno permesso l’identificazione: si tratta di Eschrichtius robustus, nome scientifico della balena grigia. Una specie estinta da oltre 300 anni nell’oceano Atlantico e che si trova soltanto nell’oceano Pacifico. Sembrerebbe davvero la stessa vista due giorni fa a Ponza un po’ denutrita e sotto costa, ma questo è un atteggiamento tipico per la specie che si trova spesso in zone costiere.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Invasione” di meduse nel Golfo di Trieste: il fenomeno spettacolare (e storico) arriva sotto costa – Video

next
Articolo Successivo

Mamma e due cuccioli di giaguaro tornano liberi nella riserva. I grossi felini immortalati dalle telecamere nel loro habitat naturale (VIDEO)

next