“Evidentemente il sottosegretario Macina Macina non avrà il buon gusto di lasciare con le sue gambe le comode poltrone di Via Arenula, il ministro Cartabia venga in quest’Aula e la licenzi”. È quanto ha chiesto intervenendo alla Camera il deputato della Lega Flavio Di Muro dopo l’intervista rilasciata dalla sottosegretaria alla Giustizia M5s Anna Macina al Corriere della Sera dopo il video in cui Beppe Grillo ha difeso il figlio, Ciro, accusato di stupro.

“Il sottosegretario Macina ha accusato la senatrice Giulia Bongiorno di diffondere una prova processuale – ha incalzato Di Muro – Oltre ad essere goffo e ridicolo, questo intervento è assolutamente inaccettabile. È normale che un esponente di governo in un momento così delicato si dedichi alle teorie complottistiche prendendo una posizione pubblica in un processo ancora in corso? La situazione è grave”. Per questo, ha specificato, “noi chiediamo come Lega un intervento del ministro della Giustizia”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sileri: “Coprifuoco alle 22 e non alle 23? Consente maggiori controlli ma potremo posticipare l’orario tra qualche settimana”

next
Articolo Successivo

Porte girevoli tra politica e affari? Per i partiti non è un problema. Dalla Lega al Pd sono tutti d’accordo: “La legge lo consente, tutto regolare”

next