“L’incidenza dei casi è in graduale diminuzione, la pressione negli ospedali, però, resta alta. Con le riaperture i cittadini devono continuare ad avere comportamenti prudenti“. Così Giovanni Rezza, direttore generale della Prevenzione presso il ministero della Salute, sintetizza la situazione epidemiologica in Italia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Galli contro le riaperture del governo: “Rischio calcolato? Calcolato male. Ripartenza precoce, senza vaccini i contagi risaliranno”

next