Un video diffuso dalla Federal Bureau of Investigation mostra un uomo con pantaloni neri, scarpe da ginnastica e felpa bianca mentre piazza delle bombe, poi inesplose, vicino al Congresso degli Usa a Washington la sera prima dell’assalto al Campidoglio del 6 gennaio scorso. L’Fbi, tuttora, dà la caccia a quest’uomo e ha offerto una ricompensa di 100mila dollari per qualsiasi informazione utile per arrestarlo. Gli investigatori sospettano che l’attentatore abbia piazzato le bombe per creare un diversivo e così da tenere la polizia occupata mentre partiva l’assalto al Congresso di Capitol Hill.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Regno Unito, Johnson: “Calo di vittime e contagi? Merito del lockdown. Ora avanti coi vaccini per i quarantenni”

next
Articolo Successivo

La Danimarca riapre dal 1° maggio ai vaccinati contro Covid-19: per loro niente tampone né quarantena

next