Il sindaco di Bari Antonio Decaro parla in una diretta facebook per cercare di sottolineare la situazione di particolare gravità, chiedendo ai suoi concittadini di non uscire per evitare ulteriori contagi: “La situazione purtroppo non è migliorata, si è abbassata un po’ la curva negli ultimi giorni ma il numero dei contagi tende a salire, i numeri sono altissimi e gli ospedali sono tornati in crisi – ha detto, mostrando un grafico sull’andamento del contagio in città -. Nell’ultima settimana abbiamo avuto oltre 500 casi ogni 100 mila abitanti, più del doppio della soglia critica dei 250. Se ci vogliamo ammalare sicuramente un modo c’è: basta uscire e stare tutti insieme”. Dopo aver spiegato le restrizioni, il sindaco di Bari invita tutti a tenere un atteggiamento responsabile: “Prima di uscire pensiamo alle persone che stanno in ospedale e che può succedere a ciascuno di noi. Io cercherò di restare a casa se non devo uscire per lavoro”. Poi avverte tutti: “Se mi arriveranno segnalazioni di assembramenti, le trasferirò immediatamente alle forze dell’ordine”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaccino covid, generale Figliuolo in Sicilia: “Nuovi hub per raddoppiare le dosi. Nei prossimi giorni ne arriveranno quasi 3 milioni”

next