“Sto preparando una nota ufficiale per rispondere a una ricostruzione dei fatti che non risponde alla realtà delle cose e per replicare”. È il commento di Laura Boldrini all’articolo de Il Fatto Quotidiano, che ha raccolto le accuse di una ex colf e di una collaboratrice parlamentare nei confronti dell’ex presidente della Camera. “Siamo state maltrattate e malpagate” hanno detto le due donne, le cui testimonianze si aggiungono a quelle di altri collaboratori dell’esponente del Pd, che però hanno preferito restare anonimi. “Sono davvero dispiaciuta: si tratta di due collaboratrici valide, in ambiti ovviamente totalmente diversi – ha sottolineato Boldrini all’AdnKronos – E mi aspettavo da loro che, se ritenevano che ci fosse con me qualche problema, me ne parlassero direttamente e non tramite un giornale, tutte due insieme poi… Mi pare – ha detto ancora – che abbiano fatto ricorso a un metodo quanto meno improprio, che lascio agli altri giudicare e commentare“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

O sfruttati o non qualificati: il mercato del lavoro soffre di mali opposti e la soluzione non è chiara

next
Articolo Successivo

Riforma del lavoro sportivo: più diritti e tutele a professionisti e dilettanti

next