“Nelle zone arancioni le scuole non devono essere chiuse ma aperte. Auguriamoci quindi di arrivare il prima possibile in questa condizione. Già dopo Pasqua dobbiamo rivalutare la possibilità di riaprire la scuola dell’infanzia e almeno la primaria“. A dirlo, ospite di Timeline, su SkyTg24, la ministra per le Pari opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti. “È ovvio che nel frattempo la campagna vaccinale sarà aumentata e diminuiti i contagi e avremo un Rt più basso su scala sia regionale che nazionale. In qualche modo, questo è l’auspicio, ci saranno le condizioni per poter riaprire”.

Video SkyTg24

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Comune di Roma, la compagna dell’assessore Lemmetti lascia l’incarico all’Urbanistica

next
Articolo Successivo

Caos vaccini, Fontana cambia tutto per non cambiare niente: chiede le dimissioni del cda di Aria a pochi giorni dall’avvicendamento con Poste

next