Questa nuova serie speciale di Aston Martin Vantage è nata per celebrare il ritorno del marchio inglese in Formula Uno dopo più di 60 anni e può vantare caratteristiche tecniche mutuate anche da quella che sarà la prossima safety car del mondiale e che si alternerà con le altre “colleghe” Mercedes-Amg.
Le personalizzazioni di questo modello vanno tutte nella direzione di enfatizzare le performance in pista: proprio per questo sono state ritarati freni, assetto e sospensioni, come pure il software di gestione. Quanto ai pneumatici (Pirelli), poi, sono stati scelti cerchi da 21″, mentre i cavalli del V8 4.0 biturbo (abbinato a un cambio automatico a 8 velocità) sono stati portati da 510 a 535, con una coppia massima di 685 Newtonmetri. “La Vantage è stata da sempre l’auto sportiva più performante della nostra linea, ma nello sviluppo della nostra safety car ufficiale di Formula 1®, l’abbiamo trasformata in una vera atleta: più potente, più agile, più immediata e più entusiasmante da guidare”, ha spiegato l’amministratore delegato di Aston Martin Tobias Moers. Le prime consegne della Vantage F1 Edition cominceranno a maggio, mentre il prezzo (per la Germania, ma i listini italiani non dovrebbero essere diversi) ammonta a 162 mila euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La Porsche di Pablo Escobar va in vendita in Florida a 2,2 milioni di dollari

next
Articolo Successivo

Renault, 5 nuovi modelli ibridi e 1.000 assunzioni in Spagna entro il 2024

next