Rispetto alle precedenti previsioni, Joe Biden ha annunciato che, con due mesi di anticipo, il vaccino anti-Covid sarà a disposizione di tutti gli americani: “La precedente amministrazione aveva firmato un contratto con dosi insufficienti – ha detto – lo abbiamo modificato. Ora gli Stati Uniti sono sulla strada per avere abbastanza vaccini per tutti entro fine maggio“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

In Brasile oltre mille morti al giorno per 40 giorni di fila, ma Bolsonaro boicotta ancora mascherine e distanziamento. “Siamo al collasso”

next
Articolo Successivo

Caso Navalny, Mosca contro le sanzioni Usa: “Inaccettabili”. La Cina dalla parte del Cremlino: “No alle interferenze esterne”

next