Sono riprese in mattinata le operazioni di ricerca e recupero delle bare finite in mare dopo il crollo di una parte del cimitero di Camogli avvenuta ieri. I vigili del fuoco sono impegnati nelle delicate operazioni con il nucleo sommozzatori, gli specialisti nautici, il reparto volo e i dronisti. Ecco come si stanno muovendo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sardegna, carrozze e locomotive storiche abbandonate sui binari: la Gdf le sequestra per danneggiamento al patrimonio culturale – Video

next
Articolo Successivo

Il Molise travolto dal virus: “Posti letto finiti, pazienti in altre regioni”. Durante la seconda ondata quasi il 95% di contagi e decessi totali

next