Papa Francesco ha ricordato la cantante Mina durante l’Angelus domenicale. “Gesù predica con autorità propria, non come gli scribi che ripetevano tradizioni precedenti e leggi tramandate, ripetevano parole, parole soltanto parole – ha ricordato il Papa – come cantava la grande Mina“.

Durante l’Angelus il Papa ha anche deciso di istituire la Giornata mondiale dei nonni e degli anziani che si terrà in tutta la Chiesa la quarta domenica di luglio, in prossimità della ricorrenza dei Santi Gioacchino ed Anna, i nonni di Gesù. “I nonni sono l’anello di congiunzione tra le diverse generazioni, trasmettono ai giovani esperienza di vita e di fede. È importante non dimenticarli”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Palermo, donna e neonato morti dopo un parto d’urgenza: la procura apre un’indagine

next
Articolo Successivo

Roma, le accuse al piano mobilità per le scuole. Studenti e presidi denunciano assembramenti e carenze. Il vicesindaco: “Servizio potenziato”

next