La torre della centrale elettrica di Rugeley, in Gran Bretagna è stata demolita. L’edificio si trova nello Staffordshire e per 53 anni è stato uno dei simboli della zona, con la sua altezza importante di ben 180 metri. La torre in cemento è stata fatta esplodere in maniera controllata. In molti si sono radunati per assistere al crollo, già in demolizione dall’estate del 2020.

Video Radio Immagina

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maxi-concerto “covid free” in Nuova Zelanda, spettatori assembrati e senza mascherina: “Il primo da inizio pandemia” – Video

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Fauci: “Politicizzare il Covid ha fatto danni enormi. Il mondo ha bisogno dell’Oms”. Biden decide lo stop ai voli Usa-Ue

next