“Il passaggio della relazione sulla giustizia pone un problema politico serio”, sul futuro del governo “siamo favorevoli a soluzioni chiare e che garantiscano un cambiamento, no a governi che hanno come obiettivo quello di viviacchiare“. Così Federico Fornaro, deputato di Leu. Su una nuova apertura a Italia Viva dice: “In questo momento non ci sono le condizioni”. Mentre su un eventuale Conte Ter “condivido la valutazione di Zingaretti, Conte è il punto più alto di di equilibrio in senso progressista che si possa delineare per questa coalizione”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lombardia in zona rossa, Gori: “Problema non è dell’algoritmo ma del sistema locale”. Sala: “Dati diffusi dalla Regione sono veri? Si chiarisca”

next
Articolo Successivo

Roma, Raggi va avanti con il rimpasto per arrivare a fine mandato: ora in bilico c’è l’assessore all’Urbanistica

next