L’ex premier Enrico Letta, prima vittima delle smanie di Matteo Renzi, è stato protagonista dell’intervista di Diego Bianchi a Propaganda Live (La7). Un’intervista a tutto campo in cui ha trovato spazio anche la crisi e gli scenari che si prospettano per il prossimo futuro: “Si era infilato in una situazione in cui era ininfluente. Lui ha bisogno di un cambio di scenario totale – spiega – e che quindi entrino in gioco anche Salvini e Meloni. Il proseguo di questa crisi porterà lì e credo che sarà un male per l’Italia. E la prospettiva di elezioni non mi sembra così impossibile”

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Vaccini, Enrico Letta a Propaganda Live: “In Francia dicono che li abbiamo strabattuti”. Mentre sulla crisi: “Irresponsabile”

next
Articolo Successivo

Governo, Bellanova su La7: “Relazione di Bonafede su giustizia? Ascolteremo, ma probabilmente voteremo no”

next