“Spero che a Roma non diano la fiducia a questo governicchio incollaticcio che sta per nascere. Non ci sarà certo una maggioranza di 161 voti, ma sarà ben più risibile e questo non potrà che peggiorare ancora di più la situazione dell’Italia”. Così Daniela Santanchè, coordinatrice lombarda di Fratelli d’Italia nel corso di una conferenza stampa. “C’è malumore negli esponenti del governo e le richieste di entrare a far parte di FdI non mancano. In questo momento noi siamo un taxi confortevole ma non siamo per tutti”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La crisi di governo toglie alla politica la radice della sua funzione: rappresentare la società

next
Articolo Successivo

Crisi di Governo, l’intervento Scalfarotto (Italia viva): “Noi siamo motorino riformista. Disponibili a lavorare per un esecutivo migliore”

next