Milano, domenica pomeriggio. È il giorno dello shopping in centro nel primo giorno di zona gialla in Lombardia. Il flusso di passeggeri sui mezzi pubblici è importante, tanto da portare Atm a chiudere i corridoi di interscambio tra la M1 e la M3 alla fermata di Loreto, uno dei crocevia della rete, per rispettare le norme contro gli assembramenti.

Una misura presa “diverse volte”, anche ai tornelli, a causa dell’alto afflusso. Eppure tra le persone in attesa della riapertura, c’è chi decide di infrangere le regole e scavalcare le paratie alte 2,5 metri. I video girati da chi è al di là delle cancellate li riprendono mentre si arrampicano e scavalcano.

“Un atto di inciviltà e irresponsabilità”, lo definisce l’Azienda di trasporto pubblico di Milano nel confermare la notizia. Già da diversi giorni, sui suoi social, Atm sta invitando i milanesi a evitare gli orari di punta, scegliendo quando possibile altri momenti per viaggiare. “Soprattutto nelle ore di punta – si legge in uno dei tweet dell’azienda – può essere necessario attendere ai tornelli del metrò, dove gli ingressi sono scaglionati”.

Video dalla pagina Instagram Welcome to Favelas
Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Gino Strada: “Essere curati è diritto universale e bene comune. Eliminare i fondi destinati a convenzioni con la sanità privata”

next
Articolo Successivo

Fiamme nella stiva di un traghetto nel porto di Genova: a fuoco alcuni camion. L’intervento dei vigili del fuoco

next