Dopo la riapertura dei negozi, le vie del centro milanese tornano a brulicare di persone, anche in previsione delle feste natalizie. Per far rispettare le misure di sicurezza all’interno delle attività commerciali si formano, però, lunghe code che rischiano di frammentare il passaggio e creano principi di assembramenti

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Incendio doloso in una comunità di recupero nel Catanese: morto un frate. Identificato e bloccato dai carabinieri il presunto autore

next
Articolo Successivo

Covid, Ospedali Santi Paolo e Carlo di Milano: “Nessuna denuncia o sanzione contro i medici”. La direzione traballa ed è costretta a smentire

next