Si allarga l’offerta commerciale della Volkswagen Touareg, che beneficia di due nuove varianti ibride plug-in, ovvero con meccanica endotermica elettrificata e ricaricabile alla spina. Si tratta della eHybrid e della R, proposte rispettivamente con prezzi a partire da 76.900 e 94.900 euro. Le due nuove edizioni plug-in della suv tedesca sono accomunate da un powertrain che annovera un tradizionale motore termico turbobenzina e un’unità elettrica incorporata nella scatola del cambio automatico a 8 marce. La potenza viene trasferita a terra dalle quattro ruote motrici.

Alla base della meccanica delle edizioni plug-in della Touareg c’è il motore V6 di 3 litri – capace, da solo, di una potenza massima di 340 Cv e di una coppia motrice di 450 Nm – e un motore elettrico sincrono a magneti permanenti, collegato ad accumulatori agli ioni di litio di grandi capacità. Due i livelli di potenza massima e coppia motrice: 381 Cv e 600 Nm per la eHybrid, 462 Cv e 700 Nm per la R.

Le Touareg plug-in possono viaggiare in modalità 100% elettrica, ovvero a emissioni zero, per poco meno di 50 km, a patto di non superare i 135 km/h di velocità, soglia oltre la quale si riattiva l’unità termica. Brillanti le prestazioni: la versione da 381 cavalli scatta da zero a cento orari in 6,3 secondi, mentre per quella da 462 ne bastano 5,1. Entrambe le versioni elettrificate raggiungono una velocità di punta autolimitata di 250 km/h e vantano un consumo omologato (con batterie cariche) che oscilla fra i 2,7 e i 3,1 l/100 km.

Ricche le dotazioni: la eHybrid include climatizzatore quadrizona, tetto panoramico, schermi da 12,3 e 15 pollici per la strumentazione e l’infotainment, sedili riscaldabili foderati di pelle, cerchi da 20″, sospensioni pneumatiche e gli ultimi ritrovati tecnologici in fatto di guida assistita, come la frenata automatica di emergenza, il mantenimento attivo della corsia e il cruise control adattivo.

A tutto ciò la R aggiunge il kit aerodinamico dedicato, gli interni con sedili e volante sportivi, i gruppi ottici Matrix Led, i cerchi da 21″ e l’head-up display a colori, che proietta le principali informazioni di guida sul parabrezza, nel campo visivo del guidatore.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ferrari SF90 Spider, svelata la Rossa a cielo aperto più potente di sempre – FOTO

next
Articolo Successivo

Lamborghini Huracán STO, supersportiva estrema da 300 mila euro – FOTO

next