I gestori delle palestre sono scesi in piazza a Torino per protestare contro il nuovo Dpcm, in vigore da lunedì 26 ottobre per frenare l’aumento dei contagi di Covid, che prevede la chiusura delle palestre. La protesta è stata organizzata sotto la sede della Regione Piemonte.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, la preoccupazione dei gestori di cinema e teatri: “I nostri sono luoghi sicuri. Si pensi alla nostra funzione sociale”

next
Articolo Successivo

Dpcm, cosa si può e non si può fare da oggi: i parrucchieri sono aperti, al ristorante non più di 4 al tavolo, è raccomandato non muoversi

next