Ilham Mounssif, ambasciatrice culturale in Cina, sta trascorrendo alcuni giorni a Wuhan e sta raccontato sui suoi canali social (seguitissimi) la vita nella città prima focolaio nel mondo di Covid-19. Come mostra nei suoi video, oggi la città cinese è tornata a essere una metà turistica, i contagi sono crollati e le persone riempiono locali e ristoranti, molte senza mascherina

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La primaria tedesca: “Tanti posti in terapia intensiva, ma pure qui manca personale. Meno contatti tra anziani e giovani rispetto all’Italia”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, nuovo record in Francia: 52mila casi in 24 ore. Spagna vara stato d’emergenza e coprifuoco. Berlino, proteste anti-restrizioni

next