Un 15enne è stato ricoverato nel reparto Covid dell’ospedale Moscati di Avellino per una grave crisi respiratoria e, dopo il tampone, è risultato positivo al Covid. Avrebbe contratto il virus a scuola, insieme al fratello, dal momento che l’ordinanza del governatore Vincenzo De Luca non aveva ancora sancito in Campania la sospensione della didattica in presenza. I genitori del ragazzo, anche loro sottoposti al tampone, sono risultati entrambi a loro volta positivi, ma sono asintomatici come l’altro figlio. Soltanto il 15enne ha manifestato i sintomi con problemi respiratori, tanto che ieri (19 ottobre) per l’aggravarsi delle condizioni è stato ricoverato nell’ospedale “Giuseppe Moscati”, all’interno dell’ala destinata ai pazienti Covid, dove al momento il ragazzo è il più giovane tra le 39 persone ricoverate.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, 10.874 nuovi casi con 144.737 tamponi. Quasi 800 ricoveri in 24 ore e altri 73 malati in terapia intensiva

next