“L’incontro di oggi è stato assolutamente interlocutorio. L’unica cosa positiva è che c’è stata la conferma, da parte dell’ad di Invitalia, che la trattativa per l’ingresso dello Stato è molto avanzata e troverà conclusione nei prossimi giorni”. Così il segretario nazionale Fiom-Cgil e responsabile siderurgia Gianni Venturi, a margine dell’incontro al Mise tra i sindacati dei metalmeccanici, il ministro Stefano Patuanelli e l’amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri, in relazione alla vertenza ex-Ilva-Ami. “Restano dei grandi nodi irrisolti – ha proseguito Venturi – che riguardano il piano industriale e strategico, legato ai nuovi assetti produttivi e degli impianti su Taranto, Genova e Novi Ligure. Questo è il punto debole del tavolo di oggi. Il governo è sembrato impreparato. Ma soprattutto c’è la necessità che nei prossimi giorni ci sia una accelerazione, che veda al tavolo anche ArcelorMittal, con una composizione che abbia come riferimento gli obiettivi, e i vincoli, dell’accordo di settembre 2018″.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“H&M spiava i dipendenti, registrati dati anche sulle loro malattie”: a Norimberga multa da 35 milioni di euro per il colosso dei vestiti

next
Articolo Successivo

Milano, operai sul tetto di un edificio per chiedere il pagamento dello stipendio. Per loro coperte termiche e bevande calde

next