Sinisa Mihajlovic è polemico nei confronti del governo e delle istituzioni nella conferenza stampa di presentazione della sfida tra Bologna e Milan a San Siro. L’allenatore dei rossoblu ha commentato “i decreti che si contraddicono, sono senza logica“. Il riferimento, in particolare, è all’apertura degli stadi a mille persone: “Sì, però poi vai in spiaggia e Rimini e sono tutti uno sopra l’altro”. Tuttavia Mihajlovic ha speso parole di apprezzamento nei confronti di Stefano Bonaccini, che a livello regionale ha deciso la riapertura degli impianti: “C’è voluto lui, meno male, altrimenti saremmo ancora in campo a farci il tifo da soli. Non sembra nemmeno di sinistra“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stadi, per Miozzo (Cts) è “una follia far entrare a più di mille persone”. Gravina (Figc) preme: “Giusto aprire gradualmente al pubblico”

next
Articolo Successivo

Ogni maledetto lunedì – Siamo tutti Andrea Pirlo il lunedì mattina

next