Si sono dati un bacio mentre passeggiavano mano nella mano nel centro di Padova. Subito dopo una coppia di due giovani, un 21enne originario di Mestre e un 26enne di Padova, è stata aggredita e insultata da un gruppo formato da quattro ragazzi e due ragazze. Un amico della coppia, che è intervenuto per difenderli, è stato colpito alla testa con un bicchiere di vetro e si è dovuto sottoporre alle cure dei sanitari per suturare la ferita.

Il giovane ferito e i due ragazzi hanno formalizzato la denuncia e hanno raccontato l’aggressione omofoba, accaduta venerdì 18 settembre, con un video sui social. Secondo il loro racconto, a scatenare il branco sarebbe stato il bacio che i due si sono scambiati nelle vie del centro, proprio davanti al Municipio. A intervenire sono stati per primi i vigili urbani che presidiano la sede del Comune e successivamente i carabinieri. Gli investigatori stanno visionando le immagini delle telecamere per identificare i componenti del gruppo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Cacciamoli”. A Milano il flashmob contro Regione e Comune delle Brigate volontarie, che aiutarono i cittadini durante il lockdown

next
Articolo Successivo

L’allarme della Federazione Alzheimer: “Fondi e studi bloccati, il Covid ha messo in stand by la ricerca sulla demenza”

next