Calano i nuovi di casi di coronavirus in Italia – poco più di mille – ma calano drasticamente anche i tamponi: secondo gli ultimi dati forniti dal bollettino del ministero della Salute, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.008 contagi in Italia, oltre 450 meno di ieri, ma con quasi 27mila tamponi in meno. Sabato ne erano stati eseguiti 72.143, domenica 45.309. Raddoppia invece l’incremento delle vittime in un giorno: dalle 7 di domenica alle 14 di oggi, per un totale dall’inizio dell’emergenza di 35.624.

Tra le Regioni la Basilicata è l’unica a non far segnare nuovi casi. L’incremento più alto nel Lazio, che con 181 nuovi casi supera la Lombardia (125 positivi in più) e l’Emilia Romagna (127). Tutte le altre Regioni hanno un incremento a due cifre o a una. Un solo positivo in più in Abruzzo.

Continuano a salire i pazienti ricoverati nelle terapie intensive e negli altri reparti degli ospedali, l’indice guardato con più attenzione per capire l’evoluzione della curva e la tenuta del sistema sanitario. Sono 39.187 gli attualmente positivi, 678 in più rispetto a ieri: di questi, 2.122 sono ricoverati nei reparti ordinari (+80), 197 nelle terapie intensive (+10) e 36.868 in isolamento domiciliare (+588). Sono 316 i pazienti dimessi e guariti nelle ultime 24 ore, per un totale complessivo di 213.950.

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Torino, spettatrice si rifiuta di indossare la mascherina: sindaco interrompe il concerto

next
Articolo Successivo

Batterio-killer tra i neonati a Verona, provvedimento disciplinare anche per la direttrice dell’unità di Microbiologia

next