“Perché decido non mandare le repliche delle mie interviste? Sarebbe anche economicamente vantaggioso, ma in carcere la situazione e la vita delle persone cambiano. Riproporre quella storia, a distanza di anni, non sarebbe rispettoso nei loro confronti delle persone che hanno scelto di scendere con me nell’inferno del loro passato“. Lo ha raccontato Franca Leosini, intervistata da Selvaggia Lucarelli alla Festa del Fatto Quotidiano, in un incontro intitolato “Le regole del delitto imperfetto”. L’autrice di Storie Maledette ha spiegato il motivo che la spinge a imporre alla Rai questo vincolo. “Lo chiedo e l’ottengo. In caso contrario mi dimetterei” ha specificato. “Sarebbe una violenza nei confronti delle persone che si sono affidate a me”. Rivedi l’intervista integrale

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili