Parla di un “blando coinvolgimento polmonare” il bollettino del professor Alberto Zangrillo che fa il punto sullo stato di salute dell’ex premier Silvio Berlusconi positivo al Covid-19 e ricoverato a Milano al San Raffaele nel reparto solventi. Il tampone del 2 settembre “era programmato – dice Zangrillo – Abbiamo rilevato una positività in un soggetto che ho definito asintomatico. Il ricovero è necessario perché è a rischio per età e patologie precedenti ma siamo in una situazione clinica tranquilla e confortante. Ieri ho rilevato un blando coinvolgimento polmonare” e aggiunge: “Le narrazioni relative ai supporti di ossigenoterapia appartengono alla fantasia”. Quanto all’umore del fondatore di Forza Italia, “non è dei migliori. E anche il mio”, chiosa Zangrillo

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, i dati: 1.733 nuovi casi in 24 ore su 113.085 tamponi. Aumentano i ricoveri: +102. Altri 11 malati deceduti

next
Articolo Successivo

Berlusconi ricoverato, Zangrillo: “Ho imposto riposo assoluto. L’umore non è dei migliori, neanche il mio”

next