Una persona è stata uccisa a Portland per un colpo d’arma da fuoco, durante gli scontri tra manifestanti di Black Lives Matter e sostenitori del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. La sparatoria è avvenuta intorno alle 20:45 in centro, ha detto la polizia che ora sta indagando per omicidio. La città dell’Oregon è l’epicentro delle proteste da quando la polizia uccise George Floyd nel Minnesota a fine maggio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista