Ci sono stati momenti di tensione e una carica di alleggerimento della polizia per arginare i manifestanti anti-Salvini che si sono radunati in Piazza Duomo, a Cava de’ Tirreni (Salerno), dove il leader della Lega ha incontrato sostenitori e simpatizzanti nell’ambito del tour che sta effettuando nel Salernitano. Tra le oltre 600 persone presenti, infatti, vi erano anche circa alcune centinaia di manifestanti che hanno contestato l’ex ministro. Una breve carica c’è stata quando la polizia in assetto antisommossa ha allontanato i contestatori, che volevano avvicinarsi ulteriormente al palco. Durante i disordini – durati una decina di minuti – sono stati lanciati anche alcuni oggetti all’indirizzo dei poliziotti. Gli agenti hanno già identificato una decina di persone

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Scuola, Galli su La7: “E’ impossibile per i bimbi portare la mascherina per 5 ore consecutive. Non ce la faccio neanche io”

next
Articolo Successivo

Il governo impugna l’ordinanza di Musumeci sui migranti: “Interferisce gravemente con una materia di competenza statale”

next