Verona colpita da un violento nubifragio: nel pomeriggio pioggia e grandine hanno causato danni in città, trasformando le strade in fiumi di fango e ghiaccio. Nelle prime immagini si vedono le auto almeno per metà sott’acqua e un uomo quasi completamente sommerso.

Lo stesso fenomeno si era verificato sabato a Merano, in Alto Adige: oggi erano attesi violenti temporali anche di forte intensità, specie a ridosso dei settori alpini. Nella giornata di oggi, domenica 23 agosto, per il Veneto era prevista allerta gialla, anche per rischio idraulico e idrogeologico.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, i dati: crescono ancora i nuovi casi, 1210 nelle ultime 24 ore. Altri 7 morti. Aumentano i ricoveri e le terapie intensive

next
Articolo Successivo

“Non c’è più un albero dritto”: il video dalla zona delle Torricelle dopo il nubifragio a Verona

next