Continuano gli incendi in California. Le fiamme stanno minacciando migliaia di case e oscurando i cieli vicino a San Francisco, costringendo migliaia di residenti a lasciare le loro abitazioni. I vigili del fuoco lottano per circondarli, ma il terreno ripido e il caldo torrido non aiutano le operazioni. I roghi, molti causati da fulmini e talvolta spinti da forti venti, hanno bruciato centinaia di migliaia di acri di sterpaglie, aree rurali, canyon e fitte foreste a nord, est e sud di San Francisco. Gli incendi sono divampati anche nelle terre selvagge della Sierra Nevada e della California meridionale. Oltre a circa due dozzine di grandi incendi, piccoli roghi continuano a scoppiare, anche se la maggior parte viene rapidamente fermata.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili