Un capodoglio lungo circa 15 metri è morto arenato questo sabato su una spiaggia argentina, nonostante gli sforzi di dozzine di soccorritori per salvarlo, ha riferito una fonte della Fauna Foundation. L’animale marino, più piccolo di una balena, è stato bloccato a circa 20 metri dalla costa turistica atlantica di Santa Clara del Mar, a circa 380 km a sud di Buenos Aires, nel pieno dell’inverno meridionale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sussidi dannosi per l’ambiente verso il taglio. “Stop alle accise scontate sul gasolio per finanziare la transizione ecologica”

next
Articolo Successivo

Mauritius, si lavora per salvare il paradiso sfregiato dal petrolio fuoriuscito dalla nave arenata vicino alla barriera corallina

next