“Pienamente soddisfatto quindi non è avvertita nessuna esigenza di rimpasto, formula peraltro un po’ logora se mi permettete, una formula che io non amo”. Così risponde ad una domanda in conferenza stampa, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sull’ipotesi di un rimpasto di governo a settembre. “Noi siamo concentrati adesso sul Recovery Plan italiano perché i tempi sono strettissimi ed è un’occasione storica. Rimaniamo concentrati sui nuovi interventi e le misure per investimenti e riforme strutturali è questa – conclude Conte – la sfida che ci attende”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Decreto Agosto, Gualtieri: “Incentiveremo la modernizzazione dei pagamenti. Ecco come funzionerà il cashback da dicembre”

next
Articolo Successivo

Scuola, Conte: “Il sistema Paese è mobilitato affinché la didattica possa essere fruita con efficacia”

next