Lei legge un messaggio, mentre la metro si sta per fermare. I due ragazzi, alle sue spalle, le soffiano lo smartphone con uno scatto e scappano via. La polizia di Milano ha arrestato due cittadini originari del Marocco di 18 e 23 anni, irregolarmente in Italia, per lo scippo ai danni di una ragazza in stazione Centrale. Gli agenti, allertati dalle urla della donna, hanno subito rintracciato e arrestato i due ladri.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Successivo

Strage di Bologna, Mattarella: “Serve maggiore impegno per arrivare alla piena verità”. Cardinale Zuppi: “Basta proteggere mandanti”

next