Il deputato repubblicano Ted Yoho è stato espulso dal board dell’organizzazione cristiana Bread for the World, che si batte contro la fame del mondo, dopo avere insultato la collega democratica Alexandria Ocasio-Cortez. “Mi ha chiamata schifosa, pazza, ‘fucking bitch’”, ha tuonato parlando al Congresso la trentenne Alexandria, pronunciando termini di soliti banditi dall’aula. Quegli insulti le sono stati rivolti sulle scale di Capitol Hill, dove Yoho credeva che nessun altro a parte la diretta interessata potesse sentirli. E invece, scrive The Hill, erano stati sentiti anche da un cronista. L’intervento di denuncia delle offese sessiste da parte della deputata è diventato virale, e l’associazione Bread for the World ha deciso di tagliare fuori dal suo consiglio d’amministrazione il deputato repubblicano.

“In veste di organizzazione cristiana impegnata nella lotta alla fame e alla povertà – ha scritto venerdì l’associazione comunicando le dimissioni di Yoho – crediamo nel rispetto, nella dignità e nella compassione […]. Riteniamo quindi che le dichiarazioni di Yoho riportate dai media non rispecchino gli standard etici che ci si aspetta dal nostro Consiglio di amministrazione“. Quindi, continua l’associazione, “abbiamo voluto le sue dimissioni come un gesto che riafferma il nostro impegno per restare a fianco delle donne e delle persone di colore”.

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’Egitto vieta gli aquiloni. Così mi torna alla mente ‘Il Palazzo dei sogni’

next
Articolo Successivo

Usa, venti fino a 145 chilometri orari e strade trasformate in fiumi: l’uragano Hanna si abbatte sul Texas – Le immagini

next