“Con Mark Rutte (primo ministro olandese, ndr) ho un ottimo rapporto, ma lo scontro è durissimo. Stiamo cercando di costruire un percorso che porti i cosiddetti Paesi frugali a sottoscrivere l’accordo”. Sono le parole del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al termine del secondo giorno del Consiglio europeo incentrato sulla trattativa sul Recovery Fund. “O vinciamo tutti”, ha ripetuto il capo dell’esecutivo italiano, “o perde tutta l’Europa”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Castelli: “Aiutiamo ristoratori in crisi a muoversi su nuovi business”. Centrodestra contro la viceministra: “Vuole che cambino lavoro”. M5s: “Fake news clamorosa”

next
Articolo Successivo

“L’80% dei dipendenti pubblici si gratta la pancia dalla mattina alla sera”: l’attacco di Musumeci ai lavoratori siciliani

next