“Metti la mascherina. Perché non la metti? Ci sono stati trentacinquemila morti, qui tutti la mettono, perché tu no?”. Così la giornalista Selvaggia Lucarelli incalza Matteo Salvini sull’uso del dispositivo di protezione tenuto abbassato sul mento durante il il punto stampa al gazebo della Lega a Milano. “Solo per parlare con voi, poi la rimetto”, risponde il segretario. Lucarelli insiste, mentre intorno i presenti insorgono contro la giornalista, chiamandola con diversi epiteti. Il leader del Carroccio cerca di abbassare i torni, ma non risponde più alla giornalista. “Lasciatela parlare, la mascherina ce l’ho qui, non c’è nessun problema”, dice, indicando il dispositivo che è però appeso al collo. E andandosene le manda un “bacione”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Coronavirus, i dati – Contagi in calo: 192 da ieri, ma crollano i tamponi. 7 i decessi. Ora preoccupano i casi “importati” dall’estero

next
Articolo Successivo

Macelli focolai di coronavirus: ecco le cause. Ma “la via alimentare è esclusa dal contagio”

next