Discussione ai tavolini di un bar di Roma tra il deputato e volto del Movimento 5 stelle Danilo Toninelli e un gruppo di giovani, che lo ha avvicinato contestandogli l’alleanza di governo con il Pd. Il tutto è stato ripreso in un video pubblicato sui social network. Toninelli dice loro di “guardare i fatti, non le alleanze, prima facevano le porcate, ora non più”. A un certo punto qualcuno del gruppo tira in ballo anche “il caso Bibbiano“, e definisce gli alleati del 5 Stelle “assassini”. Il battibecco degenera. Toninelli perde la calma: “Sono lì dentro da 7 anni per difendere anche i vostri interessi e mi dimezzo lo stipendio. Non venite a rompermi i coglioni”. Tra parolacce e urla, la discussione termina con con l’ex ministro che si alza e se ne va mentre dall’altra parte uno dei contestatori, molto alterato, viene fermato e bloccato dal ragazzo vicino a lui

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dl Semplificazioni, pre-consiglio fino a notte fonda: slitta il Cdm. Resta distanza su appalti

next
Articolo Successivo

M5s Lazio, che fine hanno fatto gli ‘ideali imprescindibili’ di un anno fa?

next