Una donna di 48 anni è stata investita e uccisa dall’auto guidata dal marito. Il fatto è accaduto nella serata di sabato a Corteolona, nel Pavese, nel cortile della loro casa: sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri che fino alle 2 di notte hanno sentito l’uomo, 57 anni, nella caserma di Stradella. Agli investigatori ha detto di non essersi accorto della presenza della moglie quando l’ha investita. Secondo quanto ricostruito finora, i due coniugi avevano avuto una lite, descritta da alcuni conoscenti come una normale discussione. Al momento il marito è indagato per omicidio colposo.

Di certo c’è che il 57enne a un certo punto è uscito di casa ed è salito in auto. Anche la moglie è uscita e lo ha seguito. A quel punto il marito è partito e ha investito la 48enne. Quando si è accorto di averla travolta, secondo la sua ricostruzione, si è fermato e ha cercato di soccorrerla. Sono arrivati anche altri parenti ed è stato chiesto l’intervento del 118, ma ormai la moglie era già morta. I carabinieri proseguono gli accertamenti per ricostruire con esattezza la dinamica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, la statua dedicata a Indro Montanelli imbrattata con barattoli di vernice rossa. Lunedì sarà ripulita

next
Articolo Successivo

Milano, fermato rider pendolare: “Voleva salire in treno con la bici”. Polizia: “Incitava alle proteste, denunciato anche per possesso di droga”

next