“La situazione epidemiologica in Italia continua a migliorare e l’incidenza di Covid è in diminuzione in tutte le Regioni. Il valore Rt è al di sotto 1 in tutte le aree del Paese”, così Giovanni Rezza, direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, in un videomessaggio commenta i dati della scorsa settimana, dall’1 al 7 giugno. Il virus, specifica però il professore, “continua a circolare anche se con bassa intensità per cui non si può escludere l’occorrenza di possibili focolai“. Per questo, sottolinea, “le autorità devono intervenire devono prontamente per contenere questi focolai. Soprattutto è bene che si mantengano comportamenti adeguati come il distanziamento sociale per ridurre al minimo la velocità di circolazione del virus”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, il monitoraggio Iss-ministero conferma la tendenza: “Bassa criticità, ma in alcune aree circolazione è ancora rilevante”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, l’appello di Arcuri per l’app Immuni: “Se si vuole bene a se stessi e ai propri cari va scaricata. È un’opportunità per tutti”

next