I membri democratici del congresso statunitense, tra cui la speaker della Camera Nancy Pelosi e il leader al Senato Chuck Schumer, hanno osservato nell’Emancipation hall di Capitol Hill 8,46 minuti di silenzio, lo stesso tempo durante il quale un agente ha tenuto il suo ginocchio sul collo di George Floyd causandone la morte. Un atto di omaggio per Floyd ma anche per le altre vittime della brutalità della polizia. Deputati e senatori sono rimasti su un ginocchio, anche questo un gesto di protesta, contro le iniquità razziali

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Trump dopo il caso Floyd teme le elezioni. E le proverà tutte per non farsi battere

next
Articolo Successivo

Floyd, in Virginia imbrattate le statue degli eroi confederati e razzisti. Monumento al Generale Lee a breve rimosso

next