“Sono favorevole a escludere parlamentari in carica dall’elezione dei membri laici del Consiglio superiore della magistratura. Se vogliamo allentare i rapporti tra magistratura e politica dobbiamo intervenire su questo piano”. Lo ha detto, intervistato da Peter Gomez a Sono le Venti, Pietro Grasso, ex magistrato antimafia ed ex presidente del Senato. Grasso ha poi replicato a chi, soprattutto tra i partiti, chiede una limitazione delle intercettazioni. “Il problema delle correnti nella magistratura è antico e non sarebbe venuto fuori con evidenza se non ci fosse stato questo strumento tecnologico. Vedere per iscritto il modo con cui si affrontano i problemi della dirigenza della magistratura non può che essere utile. Sia in questo campo, sia in altri campi. tanti reati – ha concluso – non potrebbero essere scoperti senza questi mezzi”

SONO LE VENTI, il nuovo programma di Peter Gomez, è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play) e su sito www.iloft.it e app di Loft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nino Di Matteo, il magistrato querela Sallusti per diffamazione. Lo definì “mitomane” in tv

next
Articolo Successivo

Felice Maniero, l’ex boss della mala del Brenta condannato a 4 anni per maltrattamenti sulla moglie

next